Estate

Scienza e scacchi
Questo intenso Giugno ci presenta una estate calda sia come temperature fisiche sia per scelte integraliste (è di ultima ora la notizia della volontà di non insegnare più la teoria dell'evoluzione di Darwin nei licei turchi da parte del governo locale http://www.repubblica.it/esteri/2017/06/26/news/turchia_elimina_teoria_evoluzionismo_darwin_dai_testi_dei_licei-169201177/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P8-S1.6-T1) ... e come libro da leggere consiglio "La vespa che fece il lavaggio del cervello al bruco" di Matt Simon. Linguaggio moderno, veloce, leggero,  senza fronzoli e con un pizzico di ironia. E' il cibo adatto per le nostre menti assediate dal caldo. Si parla di "stranezze naturali" quali  ... la vespa Glyptapanteles che inietta le proprie uova in un bruco, così dopo la schiusa le larve possono mangiare parte della vittima, uscir fuori dal suo corpo e controllare la mente del poveretto (in qualche modo ancora vivo)…
Read More

Penrose’ Style

Scienza e scacchi
Salve a tutti ...ho appena finito di leggere il libro, scriverei Tomo (665 pagine) "Numeri, teoremi & minotauri" di Roger Penrose (https://it.wikipedia.org/wiki/Roger_Penrose). Dopo oltre un centinaio d'anni la fisica teorica sembrerebbe progredire in una marcia inarrestabile di trionfi. Dalle grandi evo-rivoluzioni della relatività einsteiniana e della meccanica quantistica, fino alla ricerca del "Santo Graal" della Teoria del Tutto assistiamo alla produzione di frutti clamorosi: il MCS (modello cosmologico standard) ci  permette di definire l'evoluzione dell'universo dal Big Bang estendendola fino ai suoi possibili destini ; l'architettura matematica della teoria delle stringhe ci mostra una visione elegante della struttura essenziale della materia e dello spazio/tempo. Tutto ok dunque? Roger Penrose ha dei dubbi e scrive che che le cose non stanno effettivamente così. Per esempio l'indiscutibile eleganza della teoria delle stringhe…
Read More

Smullyan

Scienza e scacchi
Mi ha rattristrato la recente notizia della scomparsa di Raymond Smullyan. Aveva l'impressionante età di 97 anni e non aveva smesso di essere un eccellente pianista, un matematico,filosofo, logico e di calcare il palcoscenico come illusionista/mago in studi televisivi, in teatri e convegni universitari . Durante le sue lectio magistralis intratteneva i partecipanti con "illusioni e trappole logico-mentali" stile Feynman. E' conosciuto sopratutto come autore di interessanti libri sulla logica. Anche gli scacchi sono entrati nel suo campo di interesse con ben due libri che riguardavano i temi della retroanalisi...ovviamente ancora non tradotti in italiano (il che la dice lunga sullo stato di crisi mentale dell'editoria nostrana) : The Chess Mysteries of Sherlock Holmes e The Chess Mysteries of the Arabian Knights. Uno dei quiz più belli è generato dalla…
Read More
Cena Quantistica

Cena Quantistica

Scienza e scacchi
In questo nuovo appuntamento mensile volevo segnalarvi un buon libro di Gabriella Greison, L'incredibile cena dei fisici quantistici, edito da Salani. Il libro è scritto in modo gradevole specie nelle parti romanzate (utilizzate dall'autrice per riempire i buchi documentali) ed oscilla tra descrizioni psicologiche dei vari personaggi (manie, vizi, virtù, ecc.) alle discussioni animate di carattere scientifico. In quest'ultima "oscillazione" il lettore viene "accompagnato" preventivamente da brevi, chiare e semplici descrizioni divulgative che non fanno perdere il ritmo all'intero impianto. Dimenticavo ... indovinate la passione comune che ha l'autrice  i partecipanti alla cena (Heisenberg ...) e non partecipanti (Majorana ...) ...la troverete scritta nelle prime pagine introduttive. Buona lettura.
Read More
Scacchi e cervello

Scacchi e cervello

Scienza e scacchi
Iniziano oggi una serie di articoli riguardanti il tema scacchi e scienza dove verranno segnalati interventi, discussioni, manifestazioni, libri, riviste o link ipertestuali. La cadenza sarà mensile. L'argomento di questo mese riguarda le neuroscienze ed in particolare uno studio sull'uso di parti del cervello durante una partita a scacchi per tipologia di giocatore. E' un breve articolo molto interessante del 2001 dal sito della rivista Le Scienze edizione italiana di Scientific American. La segnalazione è la seguente :   ArtLeSc Buona lettura
Read More